Come Denunciare una Truffa Online

Come purtroppo tutti noi sappiamo al giorno d’oggi le truffe avvengono in particolar modo sul web. Proprio così, perché ora mai è il web ad essere diventato la piattaforma dove avvengono la maggior parte dei nostri acquisti ed anche delle nostre vendite.

Insomma gli scambi vengono effettuati grazie ad un semplice click ,che effettuiamo sulla tastiere.

Basta davvero poco per acquistare tutto ciò che abbiamo sempre desiderato e cercato, magari a dei prezzi anche molto competitivi ed appetibili. Ma attenti, perchè le truffe sono davvero dietro l’angolo pronte a venirci addosso.

Basta poco per incappare in mal intenzionati che tutto hanno, tranne la volontà di vendere davvero. Vogliono solo prendere in giro la gente e truffarla. Ecco perché le truffe online, sono ora mai all’ordine del giorno.

I truffatori si imbattono anche in siti come Ebay, Ebay annunci per non parlare di Subito ed altri.

Cercano in ogni modo di nascondersi, dietro false identità ed attirare a se poveri malcapitati, che rischiano di perdere euro su euro, senza neanche rendersene conto.

Occorre porre molte domande al venditore prima di concludere la transazione. Occorre investigare, indagare sui suoi dati e vedere se esistono siti in cui è citato il suo nome come truffatore. Perché sono tanti i siti su cui è possibile cercare il sito del proprio venditore e capire o meno se è sicuro.

Non fidiamoci di tutto, perché come dice un famoso proverbio: “Non è tutto oro ciò che luccica!”. Non lasciamoci ingannare da queste persone che non hanno il minimo di ritegno e dignità umana nel truffare la povera gente.

Spesso tendono a proporre un buon prodotto ad un prezzo davvero vantaggioso, con il finire che una volta avuti i soldi spariscono dalla circolazione e non si fanno più trovare. Quindi occhi aperti e in particolare, una volta truffati non scoraggiamoci e non facciamo finta di nulla, ma agiamo e effettuiamo una vera e propria denuncia, in modo che possano partire delle indagini verso questi soggetti davvero pericolosi.

Ecco perché occorre recarsi dalla polizia postale, addetto proprio a questo genere di cose e sporgere denuncia.

Portiamo con noi tutto il materiale, le email che ci siamo scambiati, i dati che ci aveva fornito per il pagamento.

Diamo i nostri dati, i nostri documenti e raccontiamo per filo e per segno cosa sia successo e come è avvenuta la truffa. Facciamolo subito e non facciamo passare molto tempo, in modo da dare anche alla polizia postale il tempo necessario per poter agire e magari trovare il colpevole.

La denuncia sarà di certo una denuncia penale nei confronti del truffatore. La Polizia Postale cercherà ad ogni modo d’indagare, sulla rete e cercare di trovare queste persone, che magari nella fretta potrebbero aver lasciato qualche indizio o qualche porta aperta.

Insomma una volta truffati non diamo la possibilità a queste persone di poter truffare qualcun altro, ma denunciamoli e consegniamoli alla giustizia.

Lascia un commento