Come Mettersi in Proprio

Un’idea forte, tanta determinazione ed un metodo infallibile. Ecco, prendendo spunto da famosissimi modelli di successo, cosa serve per mettersi in proprio ed utilizzare il web per avere successo.

Perché, se la determinazione è innata e l’idea te la devi inventare beh allora, la tecnica la puoi sicuramente imparare.

E la “tecnica” è la stessa per qualsiasi impresa di successo si voglia creare.

L’importanza di fare squadra. Prima ancora di mettere in pratica un’idea infatti, la cosa essenziale è formare una squadra giusta per svilupparla. Mettere insieme tre o quattro personalità che si completano a vicenda permette di dare all’impresa maggiore credibilità davanti agli investitori, inoltre permette di affidare ad altri ciò che non si sa fare senza la preoccupazione di vedersi “fregare” l’idea. Per testare il gruppo è importante fare qualche Brainstorming. E’ una tecnica di creatività di gruppo per far emergere idee volte alla risoluzione di un problema.

Verifica l’idea. Per verificare la bontà e la forza del progetto è importante analizzare alcuni aspetti cercando di capire se risponde efficacemente a delle richieste di mercato, se ci sono dei competitor, se esistono dei modelli a cui ispirarsi ma comunque è un progetto che può essere presentato in modo originale e personalizzato, se ha dei tempi di realizzazione e risponde ad esigenze attuali di mercato, se è di aiuto o costituisce un vantaggio.

Test. Sviluppata l’idea è tempo di testarla. Come? Preparando la cosiddetta ”Landing Page”. Si tratta di una pagina web che anticipa il progetto. E’ importante chiedere ai visitatori di registrarsi così da ottenere una banca dati nel rispetto della legge sulla privacy.

Pensare al mercato tra 5 anni. Sulla base dei risultati ottenuti è possibile aggiustare il tiro e migliorare il progetto preparando il business plan definitivo spiegando il progetto, indicando i tempi, il target, i rendimenti, la concorrenza, la strategia di comunicazione, gli sviluppi nel corso degli anni.

Purchè se ne parli. E’ il momento di dare visibilità all’idea attraverso una forte comunicazione sui social network, ed ovunque si tratti il teme oggetto del progetto. E’ opportuno che il team partecipi ad incontri ed eventi, nell’eventualità di incontrare investitori interessati all’idea. Ogni evento è un potentissimo mezzo di comunicazione. Associare il progetto o l’azienda ad un evento contribuisce a definirne “lo stile”. Si tratta della cosiddetta comunicazione non pubblicitaria che serve per rapportarsi direttamente coi propri partner, creare legami con la comunità, farsi conoscere e fidelizzare i clienti, creare relazioni.

Ecco spiegato come mettersi in proprio con efficacia.

Lascia un commento