Come Funziona il Vaglia Postale

Il vaglia postale risulta essere un metodo di pagamento piuttosto diffuso, tramite il quale è possibile inviare denare anche se non si dispone di un conto corrente postale.

Per fare un vaglia basta recarsi presso una filiale di Poste Italiane e compilare il modulo che viene fornito. Per un esempio, è possibile vedere questo modello di vaglia postale sul blog Nelportafoglio.com.

La compilazione risulta essere piuttosto semplice, è importante specificare correttamente l’importo e la causale mentre risulta essere facoltativo l’inserimento di un messaggio personale
Ogni operazione risulta essere collegata a un codice di riferimento e bisogna conservare la ricevuta, che diventa importante in caso di mancato recapito del vaglia.

Per effettuare un vaglia è necessario presentare allo sportello postale un documento di identità, il codice fiscale, i dati anagrafici del beneficiario.

Risulta essere importante ricordare che sono disponibili tre tipologie di vaglia postale, il vaglia postale ordinario, il vaglia postale veloce e quello circolare.
Il vaglia postaale ordinario viene consegnato in un massimo di tre o quattro giorni e può essere fatto presso qualsiasi sportello postale pagando in contanti.
Il vaglia postale veloce avviene quasi in tempo reale e deve essere effettuato online. Risulta essere utile in caso di pagamenti urgenti.
Il vaglia postale circolare può essere versato direttamente sul conto corrente del beneficiario.

Il vaglia postale è quindi uno strumento di pagamento semplice da utilizzare.

Lascia un commento