Come Diventare Compositore Musicale

La strada del compositore è una strada lunga, complessa e impegnativa. Ovviamente, chi decide di intraprendere questa strada, deve essere un musicista disposto a fare questi sacrifici. In questa guida di spiego come diventare un buon compositore. Ovviamente l’argomento è molto vasto e sarebbe ridicolo minimizzarlo così, ma qualche consiglio non fa mai male.

Per prima cosa, se hai iniziato il primo anno di composizione, ti consiglio di studiare in modo molto approfondito l’armonia che sta alla base della musica nel senso più esteso della parola. Se hai difficoltà a capire determinati concetti non esitare a farti rispiegare,anche mille volte la stessa cosa dall’insegnante.

Ricorda che una lacuna presa nei primi anni di studio te la ritroverai più avanti, quando la disciplina comincia a complicarsi e non avrai più il tempo per studiare principi ormai scontati dell’armonia e delle sue regole. Dedica molte ore al pianoforte nel capire la trasformazione degli accordi, risoluzioni, così come lo studio di tutte le materie complementari.

La lettura della partitura, ad esempio, bellissima e affascinante materia che ti darà le soddisfazioni più grandi, come la lettura a prima vista di qualsiasi brano, la trasposizione delle tonalità, la lettura estemporanea di una partitura per orchestra e così via. Leggi musica mai vista, divora gli spartiti, le partiture e tutto ciò in cui si parla di musica.

Lascia un commento