ContosuIBL Libero e Vincolato – Caratteristiche

ContosuIbl è un conto deposito di IBL Banca, gruppo bancario con 43 filiali sparse sul territorio italiano.
IBL Banca, Istituto Bancario del Lavoro s.p.a opera nel mercato del credito personale alle famiglie. Offre prestiti, carte revolving, conti correnti e conti deposito.
IBL banca viene fondata nel 1927 come Istituto Nazionale di Credito agli impiegati, solo nel 2004 diventa banca e prende la denominazione di IBL Banca.

ContosuIBl è disponibile con deposito libero, senza vincolo, il denaro può essere prelevato in qualsiasi momento. E vincolato, dove si può scegliere la durata del vincolo che va da un minimo di tre mesi a un massimo di 24 mesi.
In caso di vincolo il denaro depositato non può essere svincolato in anticipo. Si dovrà attendere la scadenza del vincolo.

L’importo minimo iniziale è di 5000 euro , la giacenza minima è di 1000 euro. Attenzione che se il conto scende sotto questa soglia la banca può decidere di chiudere il conto o di addebitare l’imposta di bollo al cliente. La giacenza massima è di un milione di euro.
Il conto deposito va alimentato mediante bonifico che può essere effettuato dal controcorrente d’appoggio. Anche i prelievi devono essere fatti con bonifico effettuati dal conto deposito verso il conto corrente d’appoggio.
Per i bonifici sia in entrata che in uscita non ci sono costi.

Come tutte le banche anche IBL aderisce al fondo interbancario di tutela dei depositi, quindi il CotonsuIBL è coperto dal fondo di garanzia fino a centomila euro.

Lascia un commento