Come Richiedere alla Banca la Valutazione di Adeguatezza delle Operazioni Finanziarie

La banca presso cui è attivo il nostro conto corrente ci offre una consulenza in ambito finanziario. Con un’apposita richiesta, che ti indico all’interno di questa semplice guida, possiamo chiedere che ci vengano offerti sempre prodotti che si adeguino alle nostre personali caratteristiche. Vediamo come procedere.

La richiesta di valutazione di adeguatezza va presentata alla propria banca esclusivamente tramite una raccomandata con ricevuta di ritorno. Questa devi inoltrarla al responsabile del settore investimenti, per cui specificalo con attenzione all’interno dell’indirizzo del tuo istituto di credito, che dovrai scrivere nella sezione in alto a destra del tuo foglio.

Lascia, quindi, un paio di righe, vai a capo, e specifica la modalità di invio, ovvero Raccomandata. Possibilmente evidenzialo in grassetto. Subito sotto, indica l’oggetto della comunicazione, come segue: “Oggetto: Valutazione di adeguatezza delle operazioni finanziarie”. Lascia 5 o 6 righe, vai a capo, ed inizia la compilazione vera e propria.

Spettabile, la direttiva 2004/39/CE, c.d. MiFid, ha innovato sognificativamente le regole di comportamento che gli intermediari sono tenuti ad osservare nella prestazione dei servizi di investimento”. Prosegui entrando più nel dettaglio: “In particolare le nuove regole hanno introdotto un regime articolato di valutazione dell’adeguatezza ed appropriatezza delle operazioni e dei servizi prestati al cliente e/o da lui richiesti”.

Concludi formulando la tua richiesta: “Per questo chiedo, nell’ambito del servizio di consulenza finanziaria da voi prestato, di individuare ed offrirmi sempre un prodotto adeguato alle mie caratteristiche personali e alle mie esigenze, attraverso corretti princìpi di pianificazione finanziaria ed assicurativa”. Porgi i tuoi distiniti saluti, indica il luogo e la data odierna e stampa il documento. Firmalo in modo comprensibile e per esteso. Fanne una copia da conservare, ed invia l’originale alla tua banca, con raccomandata.

Lascia un commento