Visure Camerali – Quali Sono

Con il termine Visura Camerale si intende un particolare documento, depositato presso il Registro delle Imprese, (e richiedibile qui) che fornisce le informazioni economiche e giuridiche relative a una qualsiasi attività registrata sul suolo italiano. Individuale o collettiva che sia.

Tuttavia, nella realtà esistono diverse varianti di visura. Vediamo quali.

VISURA ORDINARIA

Si tratta della tipologia di visura comunemente più richiesta, poiché in essa sono contenute le informazioni generiche relative all’impresa di interesse. Nello specifico, una visura ordinaria contiene i seguenti dati:

Il numero di iscrizione presso il Registro delle Imprese;
Il codice fiscale;
La denominazione o la ragione sociale;
La sede principale, ed eventualmente le sedi secondarie;
Il capitale sociale investito per la sua costituzione;
Le informazioni trapelate dallo Statuto e dagli accordi sociali;
I nomi dei componenti che formano l’apparato amministrativo (e relativi poteri);
I nomi dei componenti che formano l’organo di controllo;
I nomi dei procuratori (e relativi poteri);
I nomi dei soci;
I nomi dei titolari di diritti relativi al possesso di quote o azioni;
Le informazioni riguardanti operazioni di carattere straordinario (es. i subentri, le scissioni, i trasferimenti aziendali e così via).
VISURA STORICA

Per quanto riguarda questa seconda variante, in essa troviamo le stesse informazioni che ci vengono fornite da una visura ordinaria.

Tuttavia, con la visura storica abbiamo la possibilità di conoscere eventuali modifiche societarie che hanno interessato l’impresa, tanto nella sua fase di costituzione, quanto in un preciso intervallo di tempo.

VISURA PER BLOCCHI INFORMATIVI

In questa terza ipotesi, la visura contiene precisi blocchi di informazione. Il soggetto può così chiedere che, relativamente a una data impresa, gli vengano riportate notizie ben definite, senza la necessità di doversi barcamenare con il resto di dati a lui inutili.

Ecco quindi alcuni casi di visura per blocchi informativi:

Visura sulla sede e le unità locali;
Visura sugli amministratori;
Visura riguardante i sindaci e i membri adibiti al controllo;
Visura sulle informazioni patrimoniali;
Visura su procedure concorsuali, di scioglimento e cancellazione;
Visura su partecipazioni detenute in altre società.
SCHEDE PERSONA

Questi documenti servono invece per conoscere eventuali relazioni, passate o presenti, che intercorrono tra una determinata persona e una qualsivoglia attività di impresa.

Nello specifico, riconosciamo tre diversi tipi di scheda persona:

Scheda persona completa: serve per sapere se una data persona stia ricoprendo o abbia ricoperto una carica presso una qualsiasi impresa italiana.
Scheda persona con cariche attuali: la ricerca restituirà solo l’identikit delle imprese presso cui una data persona sta attualmente svolgendo una mansione.
Scheda persona con cariche passate: questa scheda risponde agli stessi parametri del caso precedente, anche se in questo caso la ricerca restituirà l’elenco delle imprese delle quali la persona è stata titolare o presso cui ha ricoperto cariche passate.

Risulta essere quindi importante conoscere la differenza tra le varie visure camerali.

Lascia un commento