Come Dilazionare Pagamento Bollette

Per molti l’appuntamento bimestrale con le bollette delle varie utenze è un pensiero che spesso si trasforma in ansia. Per prassi le varie compagnie che erogano i servizi energetici e di telecomunicazione fatturano le relative bollette ogni 2 mesi, ma talvolta capita che queste si cumulino fino a raggiungere cifre spropositate.

Di seguito diamo qualche suggerimento per come ottenere la dilazione del pagamento delle bollette di luce e gas.

A molti è capitato di vedersi recapitare più di una bolletta contemporaneamente, tutte in scadenza, con importi che hanno raggiunto cifre pari ad uno stipendio medio. Che fare in tal caso, per non incorrere in altri problemi come more, sanzioni o peggio ancora, azioni legali?

In genere le compagnie erogatrici inviano le fatture con cadenza bimestrale, salvo conguagli da lettura del contatore.

In tal caso è utile contattare immediatamente il fornitore e richiedere il pagamento dilazionato degli importi. È essenziale motivare la domanda di dilazione adducendo l’inerzia della compagnia circa l’invio programmato delle fatture di pagamento.

La legge ci da ragione in quanto i termini contrattuali delle bollette prevedono determinati intervalli per l’emissione e il pagamento delle bollette.

In tali casi la legge consente il ricorso alla camera di conciliazione.

Lascia un commento